A Capodimonte arriva l’Accademia della pizza!

A Capodimonte arriva l’Accademia della pizza!

di Silvia Semonella

A Napoli, si sa, la pizza è quasi una religione.

Ma da tempo, ormai, è diventata anche una vera e propria disciplina, con corsi di teoria e pratica e, addirittura, un’Accademia, che si occupa di formare giovani pizzaioli.

La storica associazione Verace Pizza Napoletana, infatti, ha deciso di trasferire la sua attività dal centro storico a Capodimonte, precisamente nei locali appartenuti al gruppo Sebezia, chiuso ormai da tempo.

Fonte: agrodolce.it

Fonte: agrodolce.it

L’associazione storica (AVPN) è stata fondata nel giugno 1984 a Napoli, dove ha sede legale e operativa, e non ha fini di lucro. La sua missione fondamentale è promuovere e tutelare, in Italia e nel mondo, la “vera pizza napoletana”, vale a dire il prodotto tipico realizzato secondo le caratteristiche descritte nel Disciplinare Internazionale. Questo niente altro è che l’insieme di regole, finemente codificate, trasmesse oralmente da generazioni di pizzaioli napoletani , che ne tramandavano i segreti di padre in figlio, per la preparazione della sola, unica e originale pizza napoletana.

Dal momento della sua formulazione, proprio nel 1984 ad opera di Lello Surace e Antonio Pace, il Disciplinare è stato il cuore dell’associazione, che difende la tradizione di questo antico piatto, tutelandone le caratteristiche e l’unicità.

Fonte: biografieonline.it

Fonte: biografieonline.it

Il progetto partirà da Natale e ha come fine ultimo la formazione completa dei pizzaioli del domani, grazie a una struttura dotata di tutte le attrezzature necessarie per una buona ed efficace didattica: grandi spazi, quattro forni a legna più quelli a gas e quelli elettrici.

Le tipologie di corsi disponibili sono le più disparate: da corsi di sola teoria per la scelta dei prodotti migliori (mozzarella, farina, olio e pomodoro) e delle attrezzature adatte (forno, pale e utensili), fino a stage dalla durata di diverse ore, durante i quali gli apprendisti hanno la possibilità di fare molta pratica e di affiancare i primi pizzaioli durante il loro lavoro.

L’Associazione si occupa anche della formazione di aspiranti pizzaioli stranieri, mettendo a disposizione assistenti di lingua.

Al termine di qualsiasi corso verrà rilasciato un diploma e si potrà dire di essere, a tutti gli effetti, quindi, diplomati all’Accademia della pizza!

 

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!