Aeroporto di Capodichino: nominato il migliore d’Europa

Aeroporto di Capodichino: nominato il migliore d’Europa

di Annina D'Ambrosio

L’aeroporto di Capodichino ha vinto il premio ACI Europe Award  (ACI Europe – Associazione europea degli aeroporti ) come miglior aeroporto europeo nella sua categoria 5-10 milioni di passeggeri. La cerimonia ha avuto luogo il 13 Giugno a Parigi e, nel comunicato stampa ufficiale ACI Europe, si legge: “Per il miglioramento della passenger experience e la valorizzazione dei beni artistici-culturali della Regione e per lincentivo dato alla promozione e valorizzazione turistica del territorio.”
Un premio che senza dubbio rende orgogliosi tutti i napoletani.

Già da qualche anno ha preso piede la crescita dello scalo napoletano; infatti, moltissime compagnie aeree hanno scelto di investire proprio su Napoli con nuove mete e destinazioni da sogno e quest’anno lo scalo partenopeo ha collezionato il record di ben 6 milioni di visitatori.
A ritirare il premio Armando Brunini, amministratore di GESAC (Gestione Servizi Aeroporti Campani, l’azienda che gestisce l’aeroporto di Capodichino), che ha affermato: “Questo riconoscimento è il frutto di un lavoro che è iniziato tanto tempo fa con una buona privatizzazione e con la gestione del management che mi ha preceduto. Soprattutto è un premio per il lavoro di squadra ed è una iniezione di fiducia nelle proprie capacità per le tante persone che lavorano in aeroporto“.
Relativamente alla valorizzazione dei beni artistici-culturali, sostiene la Gesac, il riferimento è senza dubbio all’inaugurazione, del primo Marzo scorso, di un itinerario archeologico nella zona arrivi-partenze, unico nel suo genere nel mondo. Le statue in aeroporto, sei tra originali e copie prestate dal Museo Archeologico Nazionale, dopo un accordo di collaborazione con l’allora direttore Paolo Giulierini, sono molto apprezzate dai turisti che si ritrovano, di fatto, in uno scalo-museo.
L’aeroporto internazionale di Napoli – Capodichino, intitolato all’aviatore Ugo Niutta, è l’aeroporto più grande dell’Italia Meridionale e il secondo aeroporto del Mezzogiorno d’Italia (dopo quello di Catania-Fontanarossa) per numero di passeggeri complessivi. Si trova a circa 4 km dalla stazione centrale di Napoli, nel quartiere di San Carlo all’Arena e Secondigliano, nella zona di Capodichino ed, inoltre, una piccola parte della sua pista rientra nel comune di Casoria.
L’aeroporto è collegato con tutti i principali aeroporti europei e offre un elevato numero di destinazioni in tutta Europa e non solo. Lo scalo è base di Alitalia, Meridiana fly ed EasyJet, ma anche se diverse compagnie tra le quali, Air France, Lufthansa, Iberia, Blue Air, Air Berlin non hanno una base operativa offrono comunque un abbondante numero di destinazioni.

Nel Dicembre 2016 anche la nota compagnia low cost Ryanair ha annunciato la sua presenza nello scalo napoletano con 19 nuove destinazioni dal 2017. Altra cosa importante, ricordiamo, è che dall’11 Gennaio 2017 nello scalo aeroportuale di Napoli è stato inaugurato il primo “capsule hotel” in Italia che dà la possibilità ai clienti di pernottare in aeroporto.

Booking.com

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!