Enzo Avitabile trionfa ai David di Donatello

Enzo Avitabile trionfa ai David di Donatello

di Silvia Semonella

La storia del David di Donatello comincia quasi mezzo secolo fa, nel 1950, quando a Roma venne fondato l’Open Gate Club. Il suo simbolo era una porta che si apriva per accogliere i tempi nuovi e tutti quelli che, dopo la parentesi orribile della guerra, tornavano a donarsi a Roma, con mente aperta soprattutto dal punto di vista culturale.

In questa ottica di rinnovamento culturale, nel 1955, il Circolo del Cinema, insieme all’Open Gate, istituiva i Premi David di Donatello, destinati alla migliore produzione cinematografica italiana e straniera, con gli stessi criteri dei premi Oscar ma prendendo come riferimento la bellissima statua del David scolpita da Donatello, riprodotta in oro da Bulgari.

Quest’anno, la tanto attesa cerimonia per l’assegnazione dei David si è tenuta il 27 Marzo ed ha visto trionfare uno tra i musicisti italiani più stimati e versatili: Enzo Avitabile.

Il musicista napoletano si è aggiudicato ben due premi: miglior musicista per il film “” di Edoardo De Angelis, storia dell’amore sororale tra due gemelle identiche e indivisibili, e miglior colonna sonora per la canzone “Abbi pietà di noi”, interpretata insieme ad Angela e Marianna Fontana, le due protagoniste del film, che sono salite sul palco, visibilmente emozionate,  insieme ad Avitabile a ritirare il premio.

Voglio ringraziare la mia città, Napoli, il mio quartiere Marianella, le periferie di Napoli e del mondo per l’ispirazione”, ha detto Avitabile ritirando il premio.

FOnte: quartaparete.it

Il film è stato enormemente apprezzato, aggiudicandosi anche i premi per migliore sceneggiatura originale, migliore produzione, migliore attrice non protagonista per Antonia Truppo e migliori costumi.

Booking.com

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!