‘A fenestrella’ e Marechiaro

‘A fenestrella’ e Marechiaro

Posillipo è famosa per i suoi panorami e le sue bellezze naturali: Marechiaro, contrariamente a quanto si possa pensare, però, prende il nome non dal colore del mare, che comunque è limpido, ma dalla pace del luogo.
Marechiaro è un piccolo borgo molto conosciuto per una caratteristica che affascina napoletani e turisti da decenni, vale a dire la famosa “fenestrella”, alla quale sono state dedicate molte canzoni e poesie.
Ogni giorno, dal 1885, su quella finestra che affaccia sul mare, è presente un vasetto di garofani rossi, e sotto, oggi, vi troviamo una targa commemorativa con il pentagramma della famosa canzone Marechiaro, le cui parole furono scritte dal poeta Salvatore Di Giacomo.
Marechiaro è stato un posto frequentato dalle star hollywoodiane nel periodo della dolce vita italiana degli anni 60, non solo per il mare ma anche per i ristoranti che affacciano sullo spettacolare panorama dal quale si possono intravedere l’isola di Capri, la penisola sorrentina e il Vesuvio.
Marechiaro, oggi, offre una grande varietà di lidi privati e aree libere per la balneazione, oltre, ancora e sempre, agli esclusivi ristoranti di zona.
Lo Scoglione è un altro punto d’attrazione del luogo ed è raggiungibile grazie ai barcaioli, il cui compito è traghettare le persone su di un’imbarcazione caratteristica, partendo da Calata Ponticello (il tutto per un prezzo irrisorio di 5 euro andata e ritorno); si tratta di una scogliera libera dove è possibile portare con sè tutto quello che può servire per passare una giornata indimenticabile.
Tra le altre cose, inoltre, è anche possibile fare escursioni e snorkeling nell’area protetta della Gaiola.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!