Frittata di pasta al recupero

Frittata di pasta al recupero

Ingredienti:

Uova (preferibilmente da allevamento a terra o bio)

Olio extravergine

Pasta avanzata con qualunque condimento

 

Tempo di preparazione:

superfast

Colonna sonora:

 

Preparazione:

Avete della pasta avanzata dal giorno prima?
Che sia al pomodoro, con i ceci, o con il pesto non importa, il risultato è sempre lo stesso. E’ potenzialmente un’ottima frittata di pasta!

L’unica raccomandazione è di usare preferibilmente uova bio o almeno da allevamento a terra per evitare di finanziare il triste mercato delle galline ovaiole.

Prendete le uova necessarie (dipende dalla quantità di pasta) a “coinvolgere” tutta la pasta avanzata, in una scodella o in un piatto fondo mischiate tutto come se fosse una normale frittata in modo che le uova si infilino all’interno degli spazi vuoti. Intanto in una padella mettete un fondo d’olio e riscaldate. Una volta caldo potete versare il tutto e lasciarlo cuocere a fuoco lento e con il coperchio.

Ricordatevi di “girare la frittata” (ma non in senso metaforico 🙂 ) in modo che si cuocia da entrambi i lati, e una volta tutto croccante e amalgamato potete spegnere e servire.

Un’ottimo modo per non sprecare gli avanzi cucinando qualcosa di buono!

 

di Simona Vitagliano

#seanchetutisfastereidicucinare seguici sulla pagina facebook!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!