I biscotti all’amarena: una delizia napoletana

I biscotti all’amarena: una delizia napoletana

di Simona Vitagliano

Fonte: Il Blog di SfogliateLab

Tra le tante delizie e leccornie che offre la tradizione culinaria dolciaria partenopea, di certo, ritroviamo i gustosissimi biscotti all’amarena, un tripudio di dolcezza e di generosa genuinità, pronti a soddisfare chiunque li assapori.

Più che biscotti, in realtà sono morbidi pasticcini, con una base di pasta frolla e un ammaliante ripieno di pan di spagna, amarene e cacao, spesso ricoperto di ghiaccia reale, la leggera glassa che si utilizza anche per decorazioni e scritte sulle torte.

Persino la forma è particolare: lunghi e ispirati a una sagoma rettangolare, spesso si ritrovano in vetrina o nei bei piatti preparati dalle nonne, con linee parallele in superficie, create con l’ausilio di uno stecchino, o di uno stuzzicadenti, intinto, sempre, nella marmellata di amarene. Tutto questo dà colore, unicità e sapore, naturalmente!

L’intento iniziale, nella ricetta antica, come per tanti dolci e piatti tradizionali partenopei, era quello di creare qualcosa con gli avanzi di cucina, per non buttare via niente e, contemporaneamente, saziare i pancini dei più piccoli, soprattutto. Non era infrequente, infatti, nei tempi in cui hanno vissuto i nostri nonni, e i loro genitori prima di loro, ritrovare questi dolcetti nei vassoi di casa, creati con un ripieno amalgamato di torte secche, avanzi dolci, parti di pandoro ed altro, tutto reimpastato con cura e miscelato per creare qualcosa di nuovo… e saporito!

La grandezza di questi dolcetti è variabile e si decide a priori, a seconda dell’utilizzo che se ne dovrà fare.

Booking.com

Per le grandi occasioni saranno serviti in stazza grande, da gustare assoluti insieme ad un buon liquore o un amaro, mentre per chi li utilizza come aperitivo, nei bar e nelle caffetterie, si possono anche “progettare” molto piccoli, magari da fare a pezzetti, per essere serviti accanto ad un buon caffè. Sicuramente un ottimo modo di accogliere i clienti e dar loro il buongiorno!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!