Il Parco Virgiliano

Il Parco Virgiliano

Un’ oasi verde sulla collina di Posilipo, con la più bella veduta del Golfo, dove regna la bellezza e il relax

Il Parco Virgiliano situato nel quartiere di Posillipo è uno dei più panoramici a Napoli. Noto anche come parco della rimembranza, dal suo belvedere, che si trova nella parte più bassa del parco chiamata “Valle dei re”, si può godere di uno dei panorama più suggestivi, affascinanti e belli di  Napoli. In una giornata di sole, con una solo occhiata,  si può vedere Capri, Ischia, Procida, la penisola sorrentina, il Vesuvio, l’ isolotto di Nisida, Pozzuoli e Bagnoli, uno spettacolo mozzafiato.


Il Parco fu costruito durante il ventennio fascista per commemorare i caduti della Grande Guerra, prendendo il nome di parco delle Rimembranze. Solo nel dopoguerra, fu detto Virgiliano, grazie all’ iniziativa di Guido Della Valle, in onore del poeta romano.
Non bisogna, però, confonderlo con il  Parco Vergiliano, vicino la chiesa di Santa Maria in Piedigrotta, dove si trovano la tomba di Virgilio e di Giacomo Leopardi.
All’ inizio degli anni 2000 ha subito una grande opera di riqualificazione che lo ha dotato di nuove pavimentazioni, di impianti di illuminazione e di un patrimonio floristico formato da 250 alberi e 55 mila arbusti, tra cui pini, olivi e lecci secolari. Interessante anche il sottobosco con le piante tipiche mediterrane, come rosmarino, mirto e filirrea.

Il Parco si estende per 92.000 mq sulla collina di Posillipo, a 150 metri di altezza ed è composto da diverse terrazze, da cui poter godere del panorama di di tutto il golfo di Napoli. Esso  comprende anche un campo sportivo, un anfiteatro e un’area giochi per bambini, chioschi e panchine che permettono ai visitatori di rilassarsi e godersi lo spettacolo e il relax. Si può inoltre percorrere il parco anche in bicicletta e  varcato potrete trovare un’ area giochi e una pista di pattinaggio.
Proseguendo potrete ammirare il busto di Simón Bolívar e un altro di Mohandas Gandhi.  Nel parco è presente anche una pista di atletica con mille posti a sedere, che, però, essendo privata è a pagamento. La sera alla cavea (gradinate nella pietra disposte a forma semicircolare) vengono organizzati spettacoli di musica e teatro a pagamento, ma in estate vengono invece proiettati film ai quali si può assistere gratuitamente.


Il Parco Virgiliano
ha due ingressi: il principale su Viale Publio Virgilio Marone e un altro a Viale Tito Lucrezio Caro, di fronte al club “Valle dei re”. Al di sotto del parco, nella roccia, si estende la grotta di Seiano che fa parte del parco archeologico di Pausilypon e che collega Coroglio con la Gaiola.

Informazioni:

Orari di apertura

  • Dal 1 maggio al 20 giugno dalle ore 7:00 alle ore 24:00
  • Dal 21 giugno al 30 settembre dalle ore 07:00 alle ore 01:00
  • Dal 1 ottobre al 30 aprile dalle ore 07:00 alle ore 21:00, con chiusura alle 22:00 di sabato e domenica

Prezzo biglietti

  •  Ingresso libero

Indirizzo

  • Viale Virgilio, 80123, Napoli

 

 

 

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!