La celebre gelateria “La Scimmietta” sbarca in Spagna

La celebre gelateria “La Scimmietta” sbarca in Spagna

di Annina D'Ambrosio

Grande ed importante novità per la celebre gelateria “La Scimmietta“: l’apertura di un nuovo store in Spagna, precisamente a Tenerife, è avvenuta questo 17 Giugno 2017.
Questo l’annuncio pubblicato su Facebook: “La Scimmietta sbarca in Spagna! Il nostro know how, la nostra esperienza, la qualità dei nostri prodotti al servizio della Gelateria Ondina a Tenerife, in Spagna.”
La Scimmietta produce gelato artigianale dal 1950 ed è ormai un noto marchio, un’azienda affermata e molto apprezzata sul territorio campano.

La storia

Circa la sua storia, tutto comincia da Biagio Giglio che, nel 1950, iniziò, per passione, la sua attività. Come racconta il figlio Antonio, Biagio era una di quelle persone semplici, dedite alla famiglia e al lavoro, con un grande sogno nel cuore.
Fino al 1962, infatti, vendeva con grande entusiasmo gelati con i carretti in giro per le strade, ma, in quell’anno, decise di aprire un bar che è diventato, poi, una vera gelateria. Era il 1974 e, da una simpatica scimmietta porta fortuna ricevuta in dono, nasceva la firma di un autentico artigiano del gelato: LA SCIMMIETTA, che negli anni ha conosciuto un grande successo.

La Scimmietta oggi

La Scimmietta produce ben 72 gusti diversi di gelato artigianale: da quelli classici alla frutta, come limone, fragola, ananas, melone, cocco, alle creme più richieste, come nocciola, cioccolato, caffè, stracciatella, fino ai gusti che celebrano la tradizione della pasticceria partenopea, come sfogliatella, rococò, babà, delizia al limone, pastiera, strega di Benevento e tanti altri ancora.
La caratteristica distintiva delle gelaterie La Scimmietta è la presenza, in ognuna di esse, di un laboratorio di produzione che consente di seguire l’intera realizzazione del gelato, con la scelta e l’uso di materie prime di altissima qualità.
Sul sito ufficiale de La Scimmietta si legge la cura che si dà ad ogni fase di preparazione del gelato:
Il latte fresco subisce inizialmente un processo di pastorizzazione, dura circa 2h e raggiunge gli 84 gradi C, si procede, con un tempo di circa 6h, in cui la miscela è in fase di maturazione, dopo la quale è pronta per essere mantecata.
Grazie ad una fase di abbattimento e dunque ad una stabilizzazione del prodotto a circa -40 gradi C, si procede con un accurato metodo di conservazione. Sono all’incirca 9 le ore di cui necessitiamo perché un ottimo prodotto sia pronto da gustare.

Tra i prodotti tipici de La Scimmietta ci sono i tartufi gelato, i cuori di gelato su stecco, le torte, le coppe di semifreddo, i tronchetti, i “Bacioni” al cioccolato con cuore alla nocciola, le mousse, i “Bacetti”, ossia mini coni gelato ricoperti di cioccolato, nocciole, meringhe, praline, gli stecchi gelato, i coni palla, le crepes e tante altre bontà.
La sede “storica” è quella di Afragola, ma La Scimmietta è anche a Caserta e a Marcianise, presso il Centro Commerciale Campania.

Fonte: Pagina Facebook La Scimmietta

Booking.com

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!