La Torre Maggiore di Villa Rufolo aperta ai visitatori

La Torre Maggiore di Villa Rufolo aperta ai visitatori

di Alessia Giannino

Finalmente il mese scorso ha aperto al pubblico la Torre Maggiore di Villa Rufolo a Ravello.

Completamente restaurata, simbolo della città e della villa, è diventata un vero e proprio museo verticale, a metà strada tra il reale ed il virtuale. Se il panorama della villa è meraviglioso, quello dalla terrazza in cima alla Torre è mozzafiato, con una vista a picco sul mare. La torre, nelle prime settimane, è stata aperta in via sperimentale per gli abitanti e le scuole della costiera e poi ai visitatori, arricchendo il bellissimo patrimonio di Villa Rufolo. Il complesso, appartenente in origine alla ricca famiglia Rufolo, che eccelleva nei commerci, passò in seguito per successione ad altri proprietari: i Confalone, i Muscettola ed i d’Afflitto. Intorno alla metà dell’Ottocento fu venduta allo scozzese Francis Neville Reid, che la fece restaurare, attribuendole l’ambientazione che tuttora possiamo ammirare.

Oggi Villa Rufolo è uno dei monumenti più ammirati d’Italia con i suoi 370mila visitatori l’anno ed è anche sede di alcune iniziative ed eventi. Ogni anno, a Luglio ed Agosto, si celebra, infatti, il celebre Ravello Festival, rassegna internazionale che vede esibirsi i migliori direttori d’orchestra, ballerini, musicisti e artisti del mondo. Per l’apertura della Torre Maggiore il costo del biglietto è leggermente aumentato. Di seguito i prezzi:

Biglietti dal 1° Aprile 2017

€ 7,00 intero
€ 5,00 ridotto (minori di 12 anni e maggiori di 65 anni)
€ 6,00 gruppi maggiori di 15 persone
€ 2,00 Vista guidata Torre-Museo (in aggiunta al costo del biglietto di ingresso alla Villa

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!