Le storiche nevicate a Napoli

Le storiche nevicate a Napoli

Il 27 Febbraio 2018, Napoli, la città del sole  è stata ricoperta dalla neve e questa resterà una nevicata che resterà nella storia, come quella del Febbraio 1956 e del Gennaio 1985.
Come raccontano gli anziani napoletani, per accumuli e diffusione siamo ai livelli del 56. Infatti fu proprio nel 56 che la neve superò i 20 cm nelle zone alte della città raggiungendo al centro i 10 cm.
La neve ha cominciato a cadere  con fiocchi enormi già dalle sin 6 del mattino, una bufera vera e propria. Già verso le 7 la città era completamente bianca. Tutto si è fermato, scuole chiuse, fermi gli autobus, bloccate tutte le linee delle metropolitane, chiuso l’Aeroporto di Capodichino.

Nelle le zone centrali della città l’accumulo è stato anche superiore ai 5 cm e la neve è arrivata fino alla spiaggia di mergellina imbiancando le barche. Sul Rione alto l’accumulo è arrivato fino a 25 cm  15-20 cm al Vomero, 3-5cm nel centro storico e persino sulle spiagge. Nell’hinterland accumuli fino a 15-20 cm a Varcaturo, Licola, Monteruscello, Pozzuoli, Marano di Napoli, Giugliano, Casoria.Verso le 10 poi è uscito il sole e la neve  ha cominciato a sciogliersi, rapidamente. Questa è stata  l’unica differenza con il febbraio del 56 quando la neve accumulata restò al suolo per una settimana.

Quella del 56 è stata definita dagli esperti come la nevicata del secolo. le temperature furono da record e nella città ci fu il picco il 4 febbraio del 56, la colonnina di mercurio segnò addirittura -4 gradi. Un’ evento unico per la nostra città colpita dalle difficoltà che genera un fenomeno del genere. Infatti, soprattutto nelle province, molti rimasero isolati.
Anche la nevicata del gennaio 1985, per molti è stata come la più grande nevicata del ventesimo secolo, un evento  eccezionale; giorni straordinari che regalarono paesaggi mozzafiato, immortalati in foto, video, servizi tg, ma anche tanti disagi, infatti la neve raggiunse la Campania con accumuli sino a 25 cm sulle zone collinari di Napoli.
E poi c’è stato chi, un signore napoletano, che ha preferito farsi un bel bagno a Posillipo sotto la neve!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!