Cosa significa e da dove deriva la parola “mesale”?

Cosa significa e da dove deriva la parola “mesale”?

di Annina D'Ambrosio

Nuovo appuntamento con il dialetto napoletano, ricco di termini particolari le cui origini sono molto interessanti da analizzare.
In questo articolo tratteremo del termine “mesale” che sta per “tovaglia“, che si utilizza nel momento del pranzo o della cena.

Perchè la tovaglia si chiama mesale? Da dove deriva questa parola? Sembrerebbe dalla lingua latina: in particolare, dal termine “mensalecioè “per la mensa“, appunto la tavola approntata per la consumazione del pasto.
Un’analisi più approfondita del termine, però, lo legherebbe alla lingua spagnola. In particolare, mesale deriverebbe dal termine spagnolo “mesa, ossia tavola; dunque, mesale è la nostra contrazione dialettale proveniente dall’intrusione di termini spagnoli nella nostra lingua.
Infine, c’è da segnalare che, in provincia di Caserta, il tavolo in dialetto si chiama mesa, di conseguenza la tovaglia si chiama mesale.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!