Nel silenzio belga il Napoli non vuole fermarsi

di Lorenzo Ausiello

Fonte: melty.it

Tensione altissima in Belgio.

Stasera la partita Brugge-Napoli si giocherà a porte chiuse per motivi di sicurezza.

Nel silenzio del Jan Breydel stadion Maurizio Sarri, qualificato già ai sedicesimi di finale, schiererà molte seconde linee.

Il mister napoletano darà spazio dal primo minuto a Chalobah, arrivato in prestito dal Chelsea e con pochi minuti sulle gambe, come a Strinic e Gabriel.

Il Napoli, 16 goal fatti e 1 subito in Europa, cerca il 17esimo risultato utile consecutivo e Sarri esige concentrazione e cattiveria per poter portare a casa i 3 punti. Restano a Napoli, affaticati dalla trasferta di Verona, Higuain, Jorginho, Albiol e Reina oltre agli indisponibili Mertens e Gabbiadini.

Fonte: napolisport.it

Tridente obbligato, quindi, con Insigne, El Kaddouri e Callejon. Il numero 7, se in campionato non ha trovato ancora la via del goal, in Europa, dopo Gabbiadini, è il secondo miglior marcatore degli azzurri con 4 reti. Da domani si comincerà a pensare alla delicata partita di lunedì sera con l’Inter, ma prima testa al Brugge.

Previous Non è vero ma ci credo: i riti scaramantici napoletani
Next “Te piace ‘o presepe?”. Ciao Luca!

About author

You might also like

Caro Napoli, rialza la testa

di Lorenzo Ausiello   Una sconfitta che brucia ancora quella subita allo Juventus Stadium contro la Juve, che ha visto proprio i bianconeri sorpassare gli azzurri in classifica e piazzarsi al

IL MAGO DELLA BOLLETTA 0 Comments

Anche il Sindaco di New York tifa Napoli tiè!

di Simona Vitagliano Fonte Tutti in fibrillazione per il match di stasera che si terrà a Torino alle 20,45. Una partita attesissima che potrebbe oscurare la finale di Sanremo. Sui social network l’attesa si

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!