Novità LINEA 6: apertura entro 30 mesi

Novità LINEA 6: apertura entro 30 mesi

di Alessia Giannino

Sono anni che a partire dalla Torretta di Mergellina fino alla Riviera di Chiaia, zona San Pasquale, ci sono i lavori per la linea della metropolitana 6, che dovrebbe collegare alcune zone di Napoli.

Sembra che la stazione sia pronta, sebbene i lavori debbano ancora essere ultimati: infatti è ancora allo stato grezzo. Il sottopasso che collega la Riviera di Chiaia con Via caracciolo è completo ed il cantiere dovrebbe chiudersi entro trenta mesi, in quanto il comune aveva stanziato circa 30 milioni di euro per l’ultimazione dei lavori con l’ultima delibera.

La stazione Arco Mirelli si trova all’estremità ovest della Villa comunale, proprio dove qualche anno fa, e precisamente del 2013, a causa anche dei suddetti lavori, la facciata di un palazzo centenario crollò. Quest’ultimo, per molto tempo, è stato lasciato a sé stesso e solo negli ultimi mesi sono iniziati i lavori per la ricostruzione.

Il progetto è a cura dell’architetto Hans Kolhoff e riprende lo stile liberty della Villa, formato da due padiglioni con una copertura a forma di lanterna che va a coprire il pozzo di stazione, profondo 26 metri. L’edificio sarà costituito per lo più da vetro e acciaio e, all’interno della stazione, saranno esposte le opere di Rebecca Horn,  scultrice tedesca, famosa soprattutto per le sue estensioni corporali, opere che consistono in prolungamenti di parti del corpo, la più famosa delle quali è ritenuta essere Einhorn (Unicorno), un vestito dotato di un lungo corno che si proietta in alto partendo dalla testa, e Pencil Mask (Maschera di matite), una maschera con diverse matite che ne fuoriescono.

I lavori dovrebbero concludersi entro due anni e mezzo, con l’apertura definita entro Dicembre 2019.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!