Nuovi treni a Napoli

Nuovi treni a Napoli

di Alessia Giannino

Finalmente arrivano a Napoli i nuovi treni per la Linea 1.

In tutto saranno 20, larghi 2,85 metri e lunghi circa 100 metri, che permetteranno anche il trasporto di persone diversamente abili (con la sedia a rotelle) e circa 1200 pendolari, di cui 130 seduti.

Dotati di ogni comfort, tra cui aria condizionata, i nuovi treni sono il risultato di una lunga battaglia legale. Palazzo San Giacomo ha appena preparato i contratti e Napoli è già pronta ad accogliere i nuovi treni, in quanto sono anni che i passeggeri sono costretti a viaggiare su vagoni vecchi e obsoleti.

Il consiglio di Stato ha riconosciuto, infatti, la legittimità dell’operato del Comune di Napoli e ha respinto il ricorso della società Titagahr-Firema-Adler sull’aggiudicazione della società CAF della gara per la progettazione e la costruzione dei nuovi treni. In questo modo è stato dato il via alla sottoscrizione del contratto con la società CAF. Saranno dieci i treni previsti dall’accordo, più due finanziati dal Patto per Napoli e otto da acquistare con il mutuo della Banca europea investimenti.

Un bel risultato considerando che l’ultimo nuovo treno consegnato al comune di Napoli risale al 2005.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!