Riaprono i locali dell’ex Moccia, a San Pasquale

Riaprono i locali dell’ex Moccia, a San Pasquale

di Alessia Giannino

Moccia, il famoso bar di San Pasquale, lo scorso anno aveva abbassato la serranda, lasciando aperto solo il panificio.

Ad Agosto, infatti, era arrivata la notizia che i Fratelli La Bufala avevano rilevato il marchio, ma non gli edifici, chiudendo quella che era stata una storia lunga 80 anni. Il locale era composto da due sale: in una c’era la zona bar, dove venivano preparati caffè e bevande, mentre l’altra era adibita all’esposizione di dolci e rustici con banconi riservati alla vendita. Era rimasta in vita solo questa seconda sala, per cui il panificio, dove era possibile comunque mangiare le famose brioscine e le pizze rustiche.

Una delle caratteristiche del locale era che, a differenza di tantissimi altri bar a Napoli, non era possibile consumare ai tavoli, in quanto questi erano inesistenti. Seppure ci fosse la mancanza di tavoli, però, era sempre un piacere consumare un caffè o una pizzetta in questo bar storico, divenuto negli anni un’istituzione.

Ora, a molti mesi dalla chiusura, i locali dell’ex Moccia riaprono, con una inaugurazione avvenuta il 12 Aprile. Proprio là dove aveva sede il vecchio laboratorio della pasticceria, in Via San Pasquale a Chiaia 77, è nato il Romano Lab, con un concept tutto nuovo. Un posto dove è possibile sedersi per un caffè, un dolce e ammirare i maestri pasticceri all’opera, mentre confezionano le loro magnifiche torte.

 

Aggiornamento del 18/7/2017: questo articolo inizialmente conteneva informazioni imprecise, che abbiamo chiarito e modificato anche in una errata corrige. Ci scusiamo per l’inconveniente!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!