Sapori e prelibatezze della Costiera Amalfitana

Sapori e prelibatezze della Costiera Amalfitana

di Simona Vitagliano

Fonte: Il Silenzio Cantatore

La Costiera Amalfitana è meta di tantissimi turisti da ogni parte del mondo non solo per la particolare posizione geografica e le sue spiagge esclusive. Anche colori, odori e sapori fanno una parte importantissima nel suo feedback.

Passeggiare tra i suoi vicoli, bagnarsi nelle sue acque e godersi i panorami mozzafiato che è in grado di offrire sono esperienze “a metà” se non completate da una scorpacciata di buon cibo locale.

Formaggi

Provolone del monaco
La prima citazione d’obbligo, che farà contenti anche i vegetariani, è quella che riguarda i formaggi dei Monti Lattari.

Questa catena montuosa rappresenta una sorta di divisione naturale tra la provincia di Napoli e quella di Salerno, che crea come un mondo a sè al di là di se stessa.

Il nome non è un caso: è stato creato proprio dai Romani, accortisi delle numerose capre e mucche allevate nella zona. Da qui il passo è breve ed intuibile.

In Costiera la tradizione casearia vive ancora oggi in piccole aziende familiari, spesso situate tra Agerola e Tramonti.
Gustare la ricotta, la provola affumicata, il fiordilatte e il tipico Provolone del Monaco prodotti qui è un’esperienza praticamente obbligatoria per vivere il territorio a pieno!

In particolare questo provolone “speciale” prende la denominazione dal fatto che il suo “mantello” funge come da saio monacale, in richiamo a quello usato in antichità dai casari proprio durante i viaggi sino a Napoli per il trasporto dei prodotti, viaggi che spesso avvenivano al freddo e alle intemperie e quindi prevedevano un abbigliamento caldo e di protezione.

Menzione a parte anche per gli “ndunderi”, un tipo di gnocchi, conditi proprio con la ricotta fresca suddetta, che l’Unesco ha dichiarato essere addirittura tra le paste più antiche del mondo!

Un prodotto che porta sulle sue spalle e tra le sfumature del suo sapore la storia del luogo, che però non è semplicissimo da reperire e gustare: una buona chance è offerta dalle trattorie tradizionali di Minori, dove sarebbe nato questo piatto.

Agrumi

Famosi in tutto il mondo sono gli agrumi di questo luogo che, per certi versi, appare fermo nel tempo.

In particolare, i limoni fanno proprio da sfondo a tutto il panorama, poichè coltivati a terrazzamenti per tutta la penisola nelle sue due varianti più note ed esclusive: l’Ovale di Sorrento e lo Sfusato di Amalfi.

Sfusato di Amalfi e Ovale di Sorrento

Per questo è entrato a far parte di numerosissime ricette tipiche del luogo, come i ravioli conditi di ricotta fresca e scorza di limone grattugiata, la mozzarella affumicata servita tra foglie di limone aromatizzanti, ma anche di alcolici come il Limoncello o di dolci come il Babà, le Delizie al Limone, i gelati…

Ma non solo.

Il giallo di questi agrumi si ritrova anche sulle decorazioni in ceramica, nei souvenir, nelle cartoline e persino nelle fragranze di profumi e saponi.

Frutti di mare

Colatura di alici

Per chi ama la cucina al sapore di mare la Costiera offre veramente piatti unici, semplici e gustosissimi.

Imperdibili gli “scialatielli ai frutti di mare“, uno dei formati di pasta fresca tipici conditi con un’enorme variante di ingredienti, dai gamberi agli scorfani, dalle occhiate alle ricciole, dal polpo al pesce azzurro e ai molluschi.
Altro prodotto tipico e ricercatissimo è la Colatura di alici di Cetara, un distillato di mare considerato l’erede del garum romano, un’antica salsa liquida composta di interiora di pesce che i Romani utilizzavano come condimento per moltissimi piatti. La sapiente e particolare lavorazione di questo prodotto avviene nel borgo marinaro di Cetara e comincia il 25 Marzo alla festa dell’Annunziata.

Dessert
Delizia al Limone di Pansa

Per concludere il pasto o rifocillarsi dopo una lunga giornata di passeggiate l’ideale è integrare un po’ di zuccheri gustando uno dei dolci tipici della Costiera!

Le specialità artigianali proposte sono veramente tantissime e per tutti i gusti: biscotti amalfitani, zeppole di San Giuseppe, addirittura ad Amalfi in Piazza Duomo si trova un tempio dedicato al cioccolato dove è possibile acquistare cioccolatini incartati a mano, scorzette di agrumi al cioccolato, praline di diversi gusti e tanto altro ancora.

A chi piace l’accostamento cioccolato-agrumi è consigliatissima la Torta Zagara al cioccolato e mandarini sciroppati, per chi adora invece i gusti più semplici ci sono le bellissime (e buonissime) Delizie al Limone e, soprattutto, le delicate Torte Ricotta e Pera.

Insomma, un tripudio di colori, odori e sapori che lascia il segno, insieme a tutto quello che rende questi posti così riservati, incantati e, perciò, ambiti.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!