Spaghetti ai pomodorini datterini

Spaghetti ai pomodorini datterini

Ingredienti:

Aglio

Olio (extravergine) d’oliva

Pomodorini datterini

Sale

Spaghetti

Origano

 

Colonna Sonora:

 

Tempo di preparazione:

Piuttosto veloce, per fame controllabile per almeno 10 minuti

 

Preparazione:

Mettete sul fuoco a fiamma piuttosto alta l’acqua per la pasta, salata a vostro piacere.

Nel frattempo tagliate l’aglio a pezzetti, mettete a fuoco lento una padella con l’olio a scaldare e versatecelo dentro.

Aspettando la doratura tagliate i pomodorini datterini, dividendoli a metà o in quattro parti, essendo già piuttosto piccoli per natura.

Quando l’aglio sarà pronto versate tutto nella padellina e tappate, lasciando cuocere un per po’.

Salate il condimento, aggiungete le spezie che preferite (anche  soltanto origano) e spegnete, non deve cuocere troppo, potrebbe bruciarsi.

Nel frattempo, appena l’acqua bolle, siete pronti per cuocere gli spaghetti.

A cottura quasi ultimata (l’ideale è quando sono al dente) scolateli e cuocete condimento e pasta per qualche secondo tutt’insieme.

Potete servire in tegami di terracotta così che non si disperde il calore, utilizzandoli anche per l’ultima parte della cottura.

Buon appetito!

di Simona Vitagliano

#seanchetutisfastereidicucinare seguici sulla pagina facebook!

Previous Polpette di quinoa
Next Piatto unico di Polenta pasticciata con broccoli e salsiccia

About author

You might also like

Napoletani in cucina 1Comments
Ricette per 'Vegetariani Pigri' 0 Comments

Spaghetti aglio e olio col trucco

 Ingredienti: Spaghetti Sale Aglio Prezzemolo Olio (possibilmente extravergine) d’oliva Condimento per spaghettate o peperoncino   Colonna sonora:     Tempo di preparazione: Pochi minuti   Preparazione: Accendete il fornello a

Napoletani in cucina 0 Comments

Calzone napoletano al forno: origini e curiosità

di Annina D’Ambrosio Il calzone ripieno è una gustosa pizza imbottita con diverse specialità gastronomiche. Il calzone ripieno classico è cotto al forno ed è, dunque, una variante più leggera

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!