Torna a Napoli la statua di San Giovanni Battista, trafugata 40 anni fa

Torna a Napoli la statua di San Giovanni Battista, trafugata 40 anni fa

di Alessia Giannino

Dopo quasi quaranta anni torna, nella Chiesa San Giovanni di Carbonara, a Napoli, la statua di San Giovanni Battista.

L’opera risale al XVI secolo ed è attribuita all’artista Gerolamo Galizzi, meglio conosciuto come Gerolamo Santacroce. L’opera fu trafugata nel 1977 ed acquistata, successivamente, da un antiquario di Bruxelles che, riconoscendone la provenienza illecita, ha deciso di restituirla spontaneamente all’Italia.

La statua, in marmo bianco di Carrara, è alta circa un metro e raffigura San Giovanni Battista. Dopo essere stata rubata, fu inserita nel bollettino delle opere d’arte trafugate a cura del Comando Carabinieri – Tutela Patrimonio Culturale. E così, il 15 Dicembre, l’Ambasciata d’Italia in Belgio ha informato che l’opera è stata riconsegnata al nostro Paese e torna nella Chiesa San Giovanni di Carbonara, nel centro storico della città.

Fonte: Repubblica

Fonte: Repubblica

L’ambasciata d’Italia ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile il recupero dell’opera d’arte: la polizia belga, la Magistratura di Bruxelles e il Comando Carabinieri – Tutela Patrimonio Culturale.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!