Visitare Napoli: consigli utili per organizzare una vacanza

Visitare Napoli: consigli utili per organizzare una vacanza

Da sempre il capoluogo partenopeo è meta di turisti. Ogni anno infatti la città è visitata da migliaia e migliaia di persone. D’altronde le sue bellezze naturali e artistiche, rendono Napoli una città da visitare almeno una volta nella vita.

Tuttavia, per godersi al meglio le vacanze nel capoluogo campano può essere opportuno seguire una serie di consigli pratici che daremo in questo articolo.

Cosa vedere a Napoli

Elencare tutti i monumenti, le strade e le attrazioni da vedere a Napoli richiederebbe un articolo specifico. Ecco perché in questa sede ci limiteremo a vedere un itinerario specifico tra le vie e i monumenti più caratteristici della città.

Si parte ad esempio dal centro storico e in particolare dalle due vie molto conosciute di Spaccanapoli e San Gregorio Armeno, la storica stradina dei pastori, dove è possibile ammirare le opere artigianali e i presepi realizzati dai grandi maestri.

In questa parte della città sono da visitare assolutamente anche il monastero di Santa Chiara e il teatro San Carlo, tra i più antichi teatri d’opera in Europa. Da non perdere anche la visita a Napoli sotterranea e sul lungomare della città.

Se il tempo di permanenza è più lungo, invece, può essere una buona idea spostarsi anche nelle zone limitrofe della città oppure verso le isole.

Dove dormire e mangiare a Napoli

Le opzioni per dormire in città sono tante. Infatti a Napoli si possono trovare tantissimi hotel e bed and breakfast ad un buon prezzo, posizionati nei luoghi centrali della città, dai quali è possibile muoversi in tutto il resto del territorio partenopeo.

Il consiglio quindi è quello di trovare una location in pieno centro, in maniera tale da spostarsi con estrema facilità. Si possono trovare molte soluzioni economiche. Per chi invece è alla ricerca di lusso, Napoli offre anche splendidi hotel con vista mare.

Essendo capitale gastronomica, la cultura culinaria napoletana è unica e invidiata in tutto il mondo. Per questo motivo in ogni luogo della città è possibile trovare almeno un ristorante o una pizzeria, nella quale assaggiare le prelibatezze di questa terra, a prezzi sono assolutamente accessibili.

In alternativa, per chi invece è alla ricerca di uno spuntino veloce, la città offre anche tantissimi piccoli chioschi o piccoli locali nei quali assaggiare lo street food.

Come muoversi a Napoli

Arrivare a Napoli è molto semplice. Trattandosi infatti di una grande città, essa è dotata di un aeroporto, di un porto e di una stazione del treno. Tuttavia, per godersi al meglio il viaggio verso la città, ammirando le bellezze naturali che si trovano lungo il percorso che porta nel capoluogo partenopeo, può essere utile effettuare un noleggio pullman a Napoli.

Per quanto riguarda invece la mobilità all’interno della città, Napoli è dotata anche di metropolitana, funicolari e autobus. Con la metro è possibile spostarsi da un punto all’altro della città in pochi minuti con un unico biglietto, avendo anche la possibilità di accedere alle stazioni artistiche, come ad esempio la stazione di Toledo, dichiarata di recente tra le più belle d’Europa.

Con la circumvesuviana invece è possibile spostarsi tra tutte le zone intorno al Vesuvio, a sud della città. I prezzi dei biglietti e delle varie corse variano da mezzo a mezzo, motivo per il quale è utile informarsi prima dei costi.

Consigli per girare a Napoli in sicurezza

Nonostante venga spesso dipinta come una città violenta, Napoli è in realtà un luogo estremamente sicuro, dove poter girare con la massima tranquillità.

Infatti, contrariamente ai tanti pregiudizi che da tempo esistono sulla città, fare una vacanza a Napoli non comporta nessun rischio se non quello di restare incantati dalle sue bellezze. Ma, come d’altronde in ogni grande città, è opportuno anche qui prendere alcuni accorgimenti. Ad esempio è sconsigliato girare per le strade a tarda sera, soprattutto nelle zone che si conoscono di meno e che sono meno frequentate.

Previous Il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli fra storia e attualità
Next La storia e la tradizione di San Gregorio Armeno

About author

You might also like

Cosa fare a Napoli 0 Comments

Cosa fare a Natale 2021 a Napoli

Durante il periodo natalizio Napoli diventa una città ricca di luci e si immerge in un’atmosfera molto suggestiva. Trascorrere le vacanze di Natale nel capoluogo partenopeo significa assaporare la tradizione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!