Zuppa di fagioli cannellini ai funghi porcini con crostini

Zuppa di fagioli cannellini ai funghi porcini con crostini

Ingredienti:

Olio extravergine d’oliva

Aglio

Sale

Fagioli cannellini (se siete pigri come me, già lessati)

Funghi porcini (se siete pigri come me, disidratati)

Prezzemolo

Crostini o pane

Dado vegetale

Tempo di preparazione:

Piuttosto veloce, 15 minuti al massimo

Colonna Sonora:

Preparazione:

Se avete dei crostini già pronti siete decisamente più pigri di me, e avete poco da fare riguardo a questo 🙂
Se invece volete preparare dei crostini fai-da-te potete utilizzare del pane tagliato in piccoli pezzi, anche non freschissimo, e tostarlo su una piastra, del forno o con l’ausilio di un tostapane.

Mentre fate questo mettete i funghi porcini disidratati in una tazza o una ciotola con dell’acqua e cominciate a far riprendere loro consistenza.

Non dimenticando tutto ciò (altrimenti bruciate il pane, tra l’altro!) in una pentola di terracotta (se ce l’avete, altrimenti una padella) soffriggete l’aglio nell’olio e poi, una volta scolati i funghi, aggiungeteli e soffriggete tutto insieme per qualche minuto. A quel punto potete aggiungere i fagioli cannellini (ma ovviamente potete farlo con qualunque variante di fagioli, immagino che sia ottimo anche con i borlotti o in varietà miste!) e il dado vegetale, un po’ d’acqua e il prezzemolo, meglio se fresco. Non c’è bisogno di aggiungere sale perchè il dado è particolarmente speziato già di suo.

Per chi piace, si può aggiungere anche un rametto di rosmarino.

Coprite, controllando che il tutto non si asciughi mai, e lasciate cuocere, ed intanto prendete i crostini, ormai sicuramente cotti, e conditeli con aglio (tritato o strofinato sopra), sale e prezzemolo (anche tritato confezionato).

Dopo pochi minuti vedrete che la zuppa avrà preso un colore diverso, più uniforme, ,mescolate tutto con una cucchiarella, assaggiate e, quando è tutto pronto, spegnete e servite.

E’ un piatto nutriente, veloce e di una bontà incredibile, provare per credere 🙂

 

di Simona Vitagliano

#seanchetutisfastereidicucinare seguici sulla pagina facebook!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!