Lanterne per Capodanno

Lanterne per Capodanno

di Simona Vitagliano

Ogni anno il 1 Gennaio la tv e i giornali diventano bollettini di guerra: bambini con dita mozzate, volti sfigurati, colpi di pistola che hanno raggiunto case e persone, botti inesplosi che diventano fatali per esseri umani e animali.

Da Borghetto Spirito, in Liguria, è però partita un’idea innovativa e particolare per questo Capodanno che vale davvero la pena di essere considerata.

Sostituire i botti con le lanterne luminose, di quelle che poi si lasciano danzare tra le stelle.

Se il fenomeno diventasse di massa avremmo cieli colorati e luminosi ugualmente, senza l’impiego di fuochi artificiali clandestini, pericolosi e fastidiosi.

Fonte: etnicomix

Naturalmente la proposta prevede anche controlli più serrati per chi vende e compra fuochi artificiali, evitando guai seri agli avventori “avventurieri” del Capodanno, quindi, e spingendo sempre più le persone nella direzione, di certo più sicura e pacifica, delle lanterne.

Di qui l’idea è diventata nazionale e sono già in molti ad adottare sui social network il tag: #lanternepercapodanno.

Booking.com

Di certo non è un messaggio che arriverà a tutti e ci sarà sempre chi sparerà botti più o meno (o per niente) luminosi e, allo stesso tempo, rumorosi, ma magari diffondere quest’idea riuscirà, nel tempo, e negli anni, ad attenuare il “problema” fuochi regalando comunque spettacoli unici e di gusto per gli occhi e per lo spirito.

Partecipate in massa e diffondete la notizia!

Fonte: facebook

No ai botti sì ai biscotti… e alle lanterne! 🙂

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!