Frittelle di crauti

Frittelle di crauti

Ingredienti:

Crauti

Farina 00 o integrale

Sale

Acqua

Olio per frittura

Pepe

 

Colonna Sonora:

Phil Collins Greatest Hits

 

Tempo di preparazione:

Pochi minuti per ogni frittella

 

Preparazione:

In una scodella, per questione di comodità, possibilmente in vetro o ceramica fate una montagnella con la farina e aggiungete poco per volta un po’ d’acqua non troppo fredda, e mescolate con le mani fino ad ottenere una pastella non troppo liquida.

Aggiungete un bel pizzico di sale all’impasto e mescolate ancora con le dita, impastando.

A questo punto prendete i crauti, preferibilmente già scaldati (ma se ne trovano in vendita di già sbollentati), messi in un recipiente da dove sia facile prenderli con le mani a mucchietti.

In una padella versate dell’olio per frittura e accendete la fiamma al minimo, lasciandolo scaldarsi.

Ci vogliono pochi minuti perché l’olio arrivi alla temperatura giusta per cui nel frattempo, continuando a impastare, prendete una piccola quantità di pastella e una piccola quantità di crauti e fondeteli insieme, come a creare una “pallina”, compattate quanto più possibile e versate nell’olio bollente. E’ importante che l’olio sia caldo al punto giusto perché in questo modo le palline non si “apriranno” ma si compatteranno all’istante per effetto della differenza di temperatura. A seconda della grandezza della padella che state usando versatene quante potete e desiderate, tenendo presente che bisogna che ci sia un minimo di spazio tra l’una e l’altra per evitare che si attacchino tra loro.

Durante l’indoratura preparate un piatto con della carta assorbente e tenetelo a portata di mano.

di Simona Vitagliano

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!